lunedì 7 marzo 2011

8 Marzo Festa delle Donne.

Ciao :-)
Innanzitutto ti faccio gli auguri per la festa delle donne, ma ormai sai che per uno come me che passa tutti i giorni a "festeggiare" le donne, questa festa non rappresenta molto ;-)
Però ne ho approfittato lo stesso per farti un altro regalo e, come promesso, pubblico la seconda parte del meraviglioso Contatto sulla sessualità che le "mie" Guide ci hanno donato... quindi, senza indugio, ti auguro buona lettura!



"Ciò che ci preme oggi, è farvi comprendere quella che è la regola principale, la regola nuova della Nuova Era.
Vedete fino ad ora vi siete mossi seguendo o infrangendo regole di riferimento, anche i famosi leggendari dieci comandamenti, ma adesso tutto sta cambiando, le Regole nella Nuova Era saranno meno perché meno regole significa più Consapevolezza, più regole meno Consapevolezza.
E questo discorso potete comprenderlo bene osservando la vostra società, perché dove vi sono molte regole è stata persa la Consapevolezza delle Leggi Universali.
Le Regole della Nuova Era sono più semplici; ama e fa’ ciò che vuoi, nel rispetto di te stesso e dell’altro.
Se nella tua vita persegui l’amore e ti concedi la libertà di fare ciò che desideri nel rispetto del tuo corpo, di te stesso e dell’altro, non vi sono altre costrizioni. Questo è il primo punto che vi consigliamo.

La seconda regola è quella di rendervi profondamente conto della dispersione, del cattivo uso di queste energie, e con cattivo uso intendiamo proprio la mancanza del rispetto del proprio corpo, di se stessi e dell’altro.

Quindi quando vi è questa dispersione o questo cattivo uso della sessualità state attenti, dovete comprendere quale parte di voi ha accettato i condizionamenti inerenti alla sessualità e le attitudini negative che le alimentano.

Questi condizionamenti probabilmente in questo contesto storico, nella vostra società come sa bene il nostro canale, come insegna molto bene Simone, sono più forti per il femminile perché negli ultimi migliaia di anni vi è stato proprio uno spostarsi, un identificarsi completamente, totalmente nell’energia maschile e quindi una distorsione di questa energia, un prendere potere sull’energia femminile.
Questi condizionamenti secolari hanno creato forse più blocchi nelle donne, un maggior senso di indegnità, un dimenticarsi che l’energia sessuale in fondo è una manifestazione di piacere.
L’energia di piacere del momento stesso dell’orgasmo può essere canalizzata in maniera verticale, quindi spinta verso la connessione con il divino o donata in maniera orizzontale in un momento di apprezzamento profondo del piacere stesso.
E vi ricordiamo che se uniamo queste due linee, nasce il simbolo della croce e ricordatevi la santità di questo simbolo.

In questo senso riscoprire questo piacere, riscoprire l’unità, riscoprire la gioia, riscoprire la sensibilità del proprio corpo e dei propri desideri, farà sorgere in voi una maggiore libertà riguardo al tema della sessualità e una maggiore consapevolezza di poter vivere queste esperienze in maniera anche gioiosa.
Vi stiamo parlando di una esperienza che crea qualità che vi rendono migliori, vi fanno crescere, migliorano le vostre energie, il fluire delle vostre energie, migliora il vostro sistema immunitario, migliora il sorriso che manifesterete intorno a voi perché migliora il vostro equilibrio.
Questo porterà al famoso equilibrio tra Cielo e Terra.
Ricordatevi di visualizzare sempre l’albero come simbolo sacro e
ricordandovi che ogni fronda e l’espressione della vostra spiritualità, ma che ogni radice è come un’esperienza vissuta in modo bello e sano della vostra sessualità, ed anche della vostra sensualità, che è la sessualità del vostro corpo escluso l’appagamento dell’orgasmo.
La sensualità è una vibrazione diffusa nel vostro corpo di benessere, di piacere e di unione anche con la terra e con gli elementi della natura, che non si accentra nell’atto sessuale e non si proietta necessariamente verso l’orgasmo.
Il vostro cammino, ricordatelo, deve essere così, come quello di un albero e non crediate più di potervi evolvere rinnegando questo aspetto della vostra evoluzione, della vostra Crescita, perché non è bene, non è utile, non si adatta alla legge del minimo sforzo col massimo risultato che l’Evoluzione impone.
Ed è inutile che tentiate di vivere la sessualità spingendola verso le fronde estreme del vostro albero, dei vostri aspetti più spirituali, senza che le vostre radici siano già salde, perché questa potrà trasformasi in una trappola, persino pericolosa, per voi.
Ricordatevi che tutti i Chakra si devono manifestare e crescere più possibilmente coerenti e connessi uno all’altro, e non come in passato, quando molte scuole hanno manifestato la preferenza di alcuni Chakra su altri, avvalendosi di tecniche che stimolavano alcuni Chakra anziché altri.
Questo deve essere chiaro e importante, un atto importante di consapevolezza per voi.

E’ inutile parlare delle distorsioni della sessualità perché esse le conoscete benissimo, sono così lampanti nella vostra società che è inutile parlarne, abbasserebbe anche la vostra vibrazione in questo momento, e adesso è così positiva che preferiamo mantenerla così alta.
Intanto potrete comprendere benissimo come mai vi siano tuttora queste distorsioni, basta che ci riflettiate, basta anche che semplicemente comprendiate che non siete tutti allo stesso livello evolutivo.
Chi usa la sessualità in maniera prepotente o distorta probabilmente non è allo stesso vostro livello evolutivo.
Ma più ognuno di voi comprende e manifesta in maniera equilibrata, serena, felice e giocosa la propria sessualità, più rafforzerà una forma pensiero che si andrà a sostituire a quelle precedenti così nefaste che si alimentano e che si manifestano attraverso una sessualità che non dona ma anzi è fine a se stessa, succhiando energia dall’altro.
Dovete tenere presente però il terzo principio, che è quello proprio di usare la sessualità sempre in una maniera di scambio e quindi dove vi è il piacere del vostro partner vi è anche il vostro piacere e viceversa.
Dovete abituarvi anche a concepire un atto sessuale come uno scambio paritario.

Durante la manifestazione dell’energia attraverso l’orgasmo, in quel momento unite la vostra mente ad un pensiero felice, ad un pensiero d’Amore.
Così quel pensiero verrà amplificato in maniera esponenziale e quindi è fondamentale che abbiate un pensiero d’Amore, un pensiero di Unità, un pensiero di Piacere in quel momento.
Inoltre potete usare anche i vostri blocchi, usate le vostre debolezze, usate i vostri limiti osservando quali sono i vostri tabù, osservando quali sono le vostre debolezze e usateli per iniziare un percorso, perché il livello di benessere con cui voi vivete la vostra sessualità è lo specchio di come vivete le vostre relazioni con l’altro.

In questo senso ancora una volta vi diciamo, usate tutto, non sprecate niente, persino le vostre debolezze non sprecatele, non state lì a lamentarvi, ad autoalimentarle ma usatele per conoscere e migliorare se stessi.
Conoscete, conoscete anche il vostro aspetto astrologico che influenza le vostre tendenze e abitudine sessuali. Esse sono la manifestazione dell’abitudine della vostra anima di ri-manifestare ciò che ha vissuto nel vostro passato, quindi osservate dove la vostra Venere è nel vostro quadro astrale.
Essa vi rappresenterà, vi indicherà anche come di base potete vivere la vostra sessualità, ma andate oltre perché così come voi condizionate e cambiate il vostro DNA, potete cambiare le Stelle, le vostre Stelle.

Respirate ciò che vi è stato donato e rimanete connessi.
Certo potrete in futuro, anche nella nuova generazione, scegliere di vivere in maniera più libera anche l’esperienza della sessualità donando l’energia completamente a una singola persona quindi al vostro partner, in una scelta di monogamia, oppure potrete fare esperienza di donare la vostra energia a più persone ma l’importante dal nostro punto di vista è che non vi sia uno spreco e un cattivo uso. Tenete presente che nell’atto sessuale vi è sempre uno scambio di energia, e quindi comunque suggeriamo di conoscere il vostro partner, di avere almeno una connessione energetica con il vostro partner.
Vediamo spesso questi incontri con partner occasionali, anche in situazioni in cui è stata alterata la coscienza con alcool, droghe, e queste esperienze sono dispersive e la dispersione dell’energia e gli effetti collaterali sono più di quelli del piacere che uno può ricevere. Quindi vi suggeriamo che vi sia una connessione con l’altro a livello anche personale.

Dal nostro punto di vista, che è il nostro punto di vista e quindi ribadiamo che è comunque oggettivamente soggettivo, vi suggeriamo nella Nuova Era, e probabilmente sarà così per la maggior parte di voi, di vivere prima per più anni esperienze con diversi partner e dopo scegliere un partner definitivo a una età diciamo anche più avanzata. Inoltre dovrete comprendere e vivere questa esperienza anche in maniera separata dalla creazione, dalla volontà di manifestare un figlio.
Dovrete essere più onesti con voi stessi e decidere con più consapevolezza a quale scopo usate la sessualità e quindi, in questo senso, si potranno evitare ciò che chiamate gravidanze indesiderate.
Bene, per concludere questo lunghissimo contatto possiamo dire che esistono anche Archetipi o Energie Collettive o anche delle entità che sono adibite ad alimentare la Forma Pensiero di una giusta e corretta sessualità, e in questo senso potete pregare, rivolgervi serenamente al Divino anche per questi argomenti e vi sarà chi porrà ascolto alle vostre preghiere, chi vi donerà un aiuto per voi specifico.

Con una Benedizione dal nostro Cuore, vi mandiamo energia di comprensione e stima. Dalla nostra volontà vi mandiamo forza e sostegno. Come Angeli di Dio vi serviamo nell’Amore e nell’Evoluzione!
"

Bene, spero che ti sia utile sentire queste parole e anche l'energia di Amore che le ha trasportate... io non ho niente da aggiungere altrimenti ho paura che toglierei a loro ;-) quindi ti saluto con il mio solito abbraccio dal cuore :-)
Simone.

P.S: ti ricordo che puoi lasciare i tuoi commenti qui sotto e di andare a vedere i prossimi appuntamenti della mia associazione RadicieAli...

10 commenti:

  1. Grazie di cuore!!!
    Tutto vero,tutto sentito profondamente.
    Un augurio a tutte le Anime Umane di poter sperimentare sempre armonia e gioia su tutti i livelli energetici!
    Luce sul nostro Cammino
    Elisa

    RispondiElimina
  2. Bellissime queste parole delle Guide....hanno risuonato davvero molto in me....corrispondono a quel tipo di consapevolezza ed esperienze che vorrei vivere....so di aver molte cose da sistemare in questo e in altri importanti aspetti della mia vita....da parte mia ci sono l'intenzione e le azioni che adesso posso fare, anche se vorrei poter usufruire di molte più possibilità, e anche di lavori specifici...spero di averne la possibilità in futuro...non troppo lontano! :)
    Intanto grazie mille Simone per aver reso disponibili per tutti le meravigliose parole delle tue Guide...
    Buon proseguimento con il tuo lavoro, un abbraccio
    Valeria

    RispondiElimina
  3. grazie Simone :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Elisa :-)
    Grazie del tuo commento e ricambio la tua Benedizione!

    Ciao Valeria :-)
    Noi lavoriamo qui: www.radicieali.com
    Ti aspetto dal vivo ;-)

    Ciao Maria :-)
    Grazie del tuo commento, breve ma bello!

    Un abbraccio dal cuore a tutte voi, Simone e i "suoi" colleghi celesti ;-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Simone e Guide!,
    grazie per gli auguri e per la seconda parte del post.....sono senza parole.....che dire è un messaggio divino di amore.
    Un abbraccio dal cuore a te e agli angeli,
    Anna.

    RispondiElimina
  6. Grazie Anna :-)

    Un abbraccio dal cuore da tutti noi ;-)
    Simone e company

    RispondiElimina
  7. Caro Simone,
    finalmente hai parlato dell'aspetto energetico della sessualità!
    E' una curiosità che ho da tempo perciò ti ringrazio per questo post molto bello e mi viene da dire liberatorio!

    RispondiElimina
  8. Ciao Frida :-)

    Sono contento che ti sia piaciuto e servito... un abbraccio dal cuore, Simone.

    RispondiElimina
  9. Ciao Simone,

    mi ritrovo pienamente nelle tue parole e in quelle delle Guide. Grazie per il lavoro che svolgi

    lisa
    www.poterefemminile.com

    RispondiElimina
  10. Ciao Lisa :-)

    Un abbraccio dal cuore, Simone ;-)

    RispondiElimina